• Centro Storico

    Centro Storico

  • Ponte Buriano

    Ponte Buriano

  • Giostra del Saracino

    Giostra del Saracino

  • Logge Vasari

    Logge Vasari

  • Piero della Francesca

    Piero della Francesca

  • Chimera

    Chimera

  • Battaglia di Costantino

    Battaglia di Costantino

Tu sei qui:Home / Arezzo è / Città d'arte

Città d'arte

piazza grande.jpeg

Sono numerosi i monumenti, le chiese e i musei da visitare in città. Una delle attrattive principali è la basilica di San Francesco, al cui interno si trova la cappella Bacci che conserva il ciclo di affreschi della Leggenda della Vera Croce, capolavoro della pittura rinascimentale di Piero della Francesca. Interessante è anche la pieve di Santa Maria, caratterizzata da una torre campanaria detta "delle cento buche" dal numero delle bifore che la ornano.
C'è poi Piazza Grande, una delle più belle piazze d'Italia, costeggiata su un lato dalle logge del Vasari e dal palazzo della Fraterntita dei Laici. Nonostante gli edifici che la circondano siano di epoche diverse, vanta un'incredibile armoniosità. Due volte l'anno diventa scenario della tradizionale Giostra del Saracino e ogni prima domenica del mese e il sabato precedente, accoglie la Fiera Antiquaria. Nella parte alta della città, da non perdere è il duomo intitolato a San Donato, un'imponente costruzione gotica che domina la città e al cui interno si possono ammirare: le vetrate di Guillaume de Marcillat, un affresco di Piero della Francesca, alcune opere in terracotta di Andrea della Robbia e la cappella della Madonna del Conforto. Meritevoli di visita anche la casa museo di Giorgio Vasari, da lui costruita nel 1540, la casa del Petrarca, la chiesa di San Domenico, che ospita al suo interno il crocifisso ligneo dipinto da Cimabue, considerato uno dei capolavori della pittura del 1200 e l'anfiteatro romano nei cui pressi sorge il Museo Archeologico.

MyGuide